Salta ai contenuti

Cittàmetropolitana di Torino

ORGANIGRAMMA

Segreteria Generale _A00

Testo vigente dal 01.02.2021

  1. Assistenza Organi Elettivi della Città Metropolitana
    1. Segreteria e assistenza ai lavori del consiglio metropolitano.
    2. Segreteria e assistenza ai lavori della conferenza  metropolitana.
    3. Segreteria e assistenza ai lavori  dei gruppi consiliari.
    4. Segreteria e assistenza ai lavori  dell'organismo di coordinamento.
  2. Nomine di amministratori, rappresentanti dell'Ente, sindaci o altre cariche, in organismi di amministrazione o controllo di enti, istituzioni aziende e società
    1. Presidia, sulla base degli statuti o delle diverse disposizioni eventualmente applicabili, le procedure di nomina, decadenza e revoca di amministratori, sindaci e rappresentanti della CM.
    2. Verifica della permanenza dei requisiti richiesti per la nomina e della sopravvenienza di condizioni di incompatibilità o inconferibilità.
  3. (*) Presidio dell'integrità dell'azione amministrativa (conformità delle procedure alle norme; coerenza con le finalità e le competenze assegnate alla CM)
    1. Elaborazione ed attuazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione.
    2. Controllo preventivo della legittimità dei provvedimenti sottoposti all'approvazione degli organi elettivi.
    3. Prevenzione contenzioso mediante controllo campionario dei contenuti dei provvedimenti delle direzioni (determinazioni, autorizzazioni, concessioni, nulla osta, etc).
    4. Rapporti con ANAC nel ruolo di responsabile anti corruzione e trasparenza.
    5. Presidio delle misure di contrasto al riciclaggio di denaro mediante i rapporti con l'Ente.
  4. (*) Presidio Trasparenza
    1. Elaborazione ed attuazione della sezione Trasparenza del P.T.P.C.
    2. Albo Pretorio On Line.
    3. Rapporti con ANAC nel ruolo di responsabile anti corruzione e trasparenza.
  5. Repertorio generale dei contratti e relativa Banca Dati
    1. Assicura la tenuta e il corretto aggiornamento del repertorio dei contratti e degli atti stipulati dalle direzioni dell'Ente.
  6. Rogito atti pubblici amministrativi
    1. Assicura il rogito, la registrazione e, ove necessaria, la trascrizione degli atti e contratti stipulati mediante atto pubblico digitale amministrativo.

(*) A decorrere dal 05.03.2020 le funzioni ricomprese negli ambiti di responsabilità n.3 e n.4 in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza e di supporto al relativo Responsabile sono attribuite all'unità specializzata di livello non dirigenziale di nuova costituzione "Trasparenza e prevenzione della corruzione – A54" (punto 5 del Decreto Sindaco / Consigliere delegato n.12 del 04.03.2020) che saranno oggetto di esatta individuazione da parte del Direttore Generale (punto 6 dello stesso Decreto).



Avvocatura_A51

(Unità specializzata di livello non dirigenziale)

Struttura ricollocata presso la Segreteria Generale a decorrere dal 18.06.2019
Testo vigente dal 19.10.2021

  1. Cura il patrocinio e la rappresentanza in giudizio dell'ente
    1. Svolge il complesso delle incombenze defensionali avanti le autorità giudiziarie di ogni ordine e grado.
    2. Cura il patrocinio dell'Ente in giudizi civili e penali limitatamente alla costituzione di parte civile.
    3. Elabora pareri a supporto dell'attività delle direzioni dell'ente nelle materie che ineriscono alla tutela dei diritti dell'Amministrazione sia nella posizione attiva (attore) che passiva (convenuto).
    4. Assistenza sulle eventuali fasi di mediazione e di conciliazione.
  2. Attività di consulenza legale
    1. Svolge attività di consulenza legale agli organi di direzione politica e di direzione amministrativa dell'ente.
    2. Cura il complesso delle attività extragiudiziarie, anche al fine di prevenire il contenzioso, e coordina gli interventi dell'ente in ambiti di attività che comportino definizione di conflittualità e/o controversie, per assicurare uniformità delle procedure.
    3. Assicura l'attività defensionale in sede civile e penale, il proseguimento delle azioni necessarie ad assicurare i più elevati livelli di soddisfazione dei crediti dell'amministrazione.
    4. Tutela gli interessi dell'amministrazione in sede penale.
    5. Assicura le più efficaci strategie di tutela degli interessi dell'ente mediante l'adozione degli strumenti di tutela adeguati (contrattuali o giudiziari).
  3. Gestione di incarichi esterni
    Qualora l'avvocatura della CMTO non sia in grado di attendere alle attività descritte nei precedenti punti a causa dei carichi di lavoro incombenti ovvero là dove le questioni richiederanno particolari specializzazioni.
    1. Coadiuva gli uffici nella valutazione della congruità dei corrispettivi richiesti da legali esterni.
    2. Cura le relazioni con gli stessi nelle diverse fasi della questione legale trattata.
    3. In caso di patrocinio legale esterno, procedere alla predisposizione dell'incarico ed alla  valutazione della congruità dei corrispettivi.
    4. Procedere agli affidamenti dei C.T.P. (Consulenza Tecnica di Parte).
    5. Adotta atti di impegno e di liquidazione delle spese legali dovute a seguito dei giudizi  dinanzi all'A.G. (Autorità Giudiziaria).
    6. Atti di impegno e di liquidazione delle C.T.U. (Consulenze Tecniche d'Ufficio).

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2021