Cittàmetropolitana di Torino

BIBLIOTECA STORICA

INGEGNERI ALL'OPERA: CARLO MARIO ZUCCARELLI

La Biblioteca storica "Giuseppe Grosso" possiede, oltre ai ricchi materiali di carattere storico-biografico, anche una vasta documentazione tecnico-scientifica, fra cui l'archivio professionale dell'ingegner Carlo Mario Zuccarelli.

Zuccarelli (1887-1972) aprì nel 1912 un proprio studio di progettista edile e amministratore di stabili: deteneva il brevetto per i solai Duplex, grazie al quale si guadagnò l'interesse di Arturo Damusso, uno dei più importanti progettisti nel campo del cemento armato, con il quale intrattenne una cospicua corrispondenza.

Il progetto più importante di Zuccarelli è rappresentato dal complesso edilizio che a Torino occupa corso Vinzaglio con affacci su via Cernaia e via Guicciardini; molto interessanti anche le carte riguardanti l'incarico conferito a Zuccarelli per la realizzazione di varianti per il complesso di corso Matteotti zero e via XX Settembre (dove oggi si trova il grattacielo con il cinema Reposi), su progetti sviluppati dall'architetto bulgaro Nicolai Diulgheroff, legato al movimento futurista. Opera che infine rimase sulla carta.