Minori e famiglie in separazione

News

29 ottobre 2019

Corso di formazione sui laboratori di comunicazione per genitori separati

Il 5 novembre 2019, presso la sede della Scuola Formazione Educazione Permanente (SFEP) della Città di Torino, in via Cellini, 14 prenderà avvio un percorso formativo, rivolto a una trentina di professionisti piemontesi (assistenti sociali, educatori, psicologi) che operano nei Centri per le famiglie. Sarà condotto dalla dott.ssa Marie Simon – esperta francese in Clinica dell'infanzia e della famiglia, che ha introdotto in Italia lo strumento dei gruppi di parola per i bambini e gli adolescenti. La formatrice sarà coaudiuvata dalla dr.ssa Laura Gaiotti, responsabile Ufficio mediazione della Città metropolitana di Torino.

Il percorso, organizzato grazie a un accordo tra Città metropolitana e SFEP - Città di Torino (pdf 589 KB) , ha lo scopo di attrezzare professionalmente coloro che lavorano nel vivo delle conflittualità separative dotandoli della nuova prassi operativa dei Laboratori di comunicazione per genitori separati,una proposta sinergica alla Mediazione familiare e ai Gruppi di parola per figli di coppie divise, anch'essa ad accesso volontario, riservato e confidenziale.

Attraverso questa specifica formazione si vedrà come aiutare a mantenere o a ripristinare, per quanto possibile, una comunicazione interrotta riguardo ai figli. Si analizzerà sul perché ritrovarsi tra genitori che vivono una stessa esperienza può essere fonte di cambiamento. E' una proposta che intende costruire uno spazio di attività sulla parola, mettendo a disposizione un luogo per i genitori che affrontano la transizione separativa e che sono interessati a concentrarsi sulle questioni che riguardano i figli.

Si tratta di un nuovo strumento operativo che, nel momento in cui prenderà avvio nei Centri per le Famiglie dei territori metropolitani, potrà rientrare tra gli interventi prospettati ai genitori che si rivolgono allo Sportello informativo sulla mediazione (pdf 589 KB) - presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) - Sportello per il cittadino del Tribunale Ordinario di Torino.

 


30 settembre 2019

Alunni e genitori che vivono la separazione: uno spazio di parola nella scuola?

Si tratta di un percorso formativo, alla sua seconda edizione, realizzato a cura del Dipartimento Istruzione Pari Opportunità e Welfare della Città metropolitana di Torino – Ufficio mediazione e Sviluppo risorse familiari – e della Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza, in collaborazione con Ce.Se.Di.

Il corso, riconosciuto con decreto autorizzativo USR Piemonte prot. n. 7564 del 17 luglio 2019, è rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria e delle istituzioni formative. L'obiettivo è quello di riflettere con il mondo della scuola sul fenomeno della separazione e della conflittualità familiare e di confrontarsi sull'idea che la scuola possa diventare un luogo di incontro tra le famiglie e le istituzioni, acquisendo un ruolo informativo e divulgativo rispetto alle risorse presenti nel territorio che sono dedicate alle trasformazioni delle famiglie.

Come è noto la transizione separativa coinvolge un numero crescente di bambini e adolescenti nella fascia d'età della scuola dell'obbligo che, loro malgrado, devono adattarsi alla separazione, ritrovandosi catapultati in una nuova realtà. In questo delicato passaggio la scuola rappresenta un elemento di ancoraggio nel caos della vita familiare, non solo per i figli ma anche per i genitori che, almeno per un certo periodo, si ritrovano frastornati, maggiormente vulnerabili, disorientati, con minori risorse di tempo e di energie e molto concentrati sulla rottura del legame di coppia e sui bisogni personali.

Contenuti e modalità di iscrizione sono visionabili alla pag. 110 del Catalogo Ce.Se.Di. per la scuola anno 2019/20

Il corso è gratuito. L'apposita scheda dovrà essere fatta pervenite dagli insegnanti interessati al CE.SE.DI entro il 20 ottobre 2019


Referente CE.SE.DI.: Emanuela CELEGHIN
Tel. 011.861.3691 - fax 011.861.4494
E-mail: emanuelaceleghin@cittametropolitana.torino.it

 


24 settembre 2019

Due articoli della Stampa sulle separazioni consensuali presso il Tribunale di Torino
Il metodo di lavoro del Presidente del Tribunale di Torino per lo smaltimento degli arretrati delle separazioni consensuali viene raccontato nell'articolo del 10 settembre 2019 apparso sul quotidiano LA STAMPA, che ha per titolo: " Ecco la separazione "lampo" con 179 coppie a ogni udienza"(pdf 260 KB) . Trattasi di pratichedi separazione consensuali ultraveloci avviate con procedura telematica. Allo sfogo di un difensore che afferma "Tutti ammassati nell'androne come pecore" replica il Presidente Massimo Terzi: "Bisognerebbe chiedere alla gente se preferisce aspettare mesi per una separazione oppure sentirsi "pecora" per qualche ora e risolvere il problema".
Nell'articolo viene citato anche lo "Sportello del cittadino" per le separazioni fatte senza avvocato, in cui vengono offerte indicazioni e si ricevono le pratiche cartacee.

Nell'articolo apparso l'indomani, 11 settembre, sempre su LA STAMPA, intitolato "Le separazioni - lampo non rispettano la famiglia"(pdf 289 KB) , l'avvocato dell'Associazione padri separati esprime perplessità sulla procedura ultra rapida, mentre per l'Ordine degli Avvocati tale metodo ha apportato soltanto benefici: " Per le persone è importante avere un provvedimento certo in tempi brevi".

 


24 settembre 2019

Seminario "Nella stanza della mediazione - Un percorso per riconoscersi come genitori" Torino, 10 ottobre 2019

Il Seminario, promosso da Regione, Federazione italiana delle Associazioni di mediatori familiari, Garante per l'infanzia e l'adolescenza del Piemonte, si svolgerà il 10 ottobre 2019 nella sede ATC, Sala convegni, Corso Dante, 14, Torino

L'iniziativa vuole essere un'occasione di confronto sulla mediazione familiare tra i soggetti che, a vario titolo, incontrano le famiglie in separazione. La mediazione familiare è infatti un intervento specifico, condotto da professionisti con apposita formazione, a supporto della riorganizzazione dei legami familiari, per garantire il benessere dei figli, che loro malgrado attraversano questa trasformazione. Dal 2016 (DGR n. 89-3827), secondo le Linee Guida approvate dalla Giunta regionale, la mediazione è considerata una prestazione essenziale offerta dai Centri per le famiglie

Nel novembre 2018 la Regione Piemonte, di concerto con la Federazione italiana delle Associazioni di mediatori familiari, ha avviato un Tavolo di lavoro interistituzionale al quale hanno partecipato: Città metropolitana di Torino, Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza, Giudici, Avvocati, Mediatori familiari, Operatori psicosociali, rappresentati degli Ordini professionali degli Assistenti Sociali e degli Psicologi.

Link al programma e alle modalità di iscrizione. Sulla stessa pagina si può inoltre accedere alla scheda informativa sui Centri per le famiglie, dove è visualizzabile la mappa dei Centri per le Famiglie piemontesi.

 


5 settembre 2019

Progetto "Changing Families, Changing Institutions?"
Laboratorio sul tema "ASCOLTARE I BAMBINI"
Mercoledì 25 settembre 2019 dalle ore 14-17
Campus Luigi Einaudi, aula 4D233 (III Piano, Blocco D2)
Lungo Dora Siena, 100 A, 10153 Torino TO

Scarica il programma


Tesi di laurea: "La separazione oltre il conflitto: interventi a sostegno della ristrutturazione dei legami familiari"
Nell'ambito di un tirocinio formativo e di ricerca sulle attività a sostegno della transizione separativa: mediazione familiare e gruppi di parola per figli di coppie divise, svolto presso l'Ufficio mediazione e Sviluppo risorse familiari della Città Metropolitana (2018-2019) ha fatto seguito un lavoro di tesi denominato "La separazione oltre il conflitto: interventi a sostegno della ristrutturazione dei legami familiari".
Scarica tesi (pdf 1500 KB)



Progetto "Changing Families, Changing Institutions?"
Laboratorio sul tema "ASCOLTARE I BAMBINI"
14 maggio 2019 dalle ore 16-18
Campus Luigi Einaudi, aula 4D233 (III Piano, Blocco D2)
Lungo Dora Siena, 100 A, 10153 Torino TO
Programma (pdf 150 KB)



Articolo Corriere della sera - Cronaca di Torino 11 febbraio 2019
LA SOCIETA' CAMBIA ANCHE TRA I BANCHI di Chiara Sandrucci
Articolo (pdf 5000 KB)



Convegno e Tavola Rotonda
IL CONFLITTO FAMILIARE: ESITI ED
IMPLICAZIONI PER SERVIZI E SCUOLA
3 aprile 2019   ore 15.00 - 18.00
sala Lauree Blu Grande
Campus Luigi Einaudi
Lungo Dora Siena, 100 A, 10153 Torino TO
Programma (pdf 150 KB)

 


Mappatura dei Centri e dei conduttori di gruppi di parola in Piemonte
La mappatura elenca i territori ove è previsto o è già in corso di realizzazione almeno un gruppo di parola
aggiornata a marzo 2019
scarica mappatura (pdf 150 KB)



INCONTRO INFORMATIVO DI GRUPPO PER GENITORI IN SEPARAZIONE

OGNI PRIMO LUNEDÌ DEL MESE
a partire da LUNEDÌ 4 FEBBRAIO 2019
Presso l'URP del Tribunale di Torino - Sportello del Cittadino
DALLE ORE 11.00 ALLE ORE 13.00
opuscolo illustrativo (pdf 500 KB)

 


INAUGURAZIONE SPORTELLO MEDIAZIONE FAMILIARE
presso URP - Tribunale Ordinario di Torino 19 novembre 2018 ore 15.00
opuscolo illustrativo (pdf 550 KB)

 


La Carta dei Diritti dei figli nella separazione dei genitori
Il 2 ottobre 2018 la Garante Nazionale per l'infanzia dr.ssa Filomena Albano ha presentato la Carta dei Diritti dei figli nella separazione dei genitori; si articola in 10 punti, dieci diritti che si ispirano alla Convenzione di New York. Dieci punti fermi che individuano dieci diritti di bambini e ragazzi alle prese con la separazione dei genitori.
Un gran bel passo avanti che riconosce ,tra gli altri, il diritto dei figli ad essere informati e aiutati a comprendere la separazione dei genitori, ad esprimere i propri sentimenti e a ricevere spiegazioni sulle decisioni che li riguardano.
Un significativo documento che rinforza la scelta (2010) di questa Città metropolitana di avviare, promuovere e sviluppare nei territori piemontesi la risorsa dei Gruppi di parola per figli di coppie divise. Visionabile al seguente link
https://www.garanteinfanzia.org/landing2/diritti-dei-figli-nelle-separazioni.html

 


SEMINARIO
I Gruppi di Parola una risposta per la cura dei legami dei figli di genitori separati
coorganizzato dalla Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Piemonte
lunedi' 22 ottobre 2018, dalle 9.00 alle 13.00,
presso l'Aula Magna del Palazzo del Rettorato dell'Universita'
via Verdi, 8 - Torino
Si evidenzia che l'ingresso e' possibile sino ad esaurimento posti (circa un centinaio) e che sono in corso di richiesta i crediti formativi per Mediatori familiari e per Assistenti sociali.
Programma giornata  (pdf 150 KB)

 


ATTI DEL CONVEGNO
La Mediazione familiare come investimento generativo di cura dei legami
Giornata formativa e di confronto sul tema della mediazione familiare
Torino 11 maggio 2017
La giornata è stata l'occasione per presentare le scelte di politiche sociali regionali per la famiglia attraverso il sistema regionale dei Centri e Servizi per la famiglia, ambito in cui si colloca la mediazione familiare ; promuovere lo sviluppo della mediazione familiare e delle pratiche innovative a sostegno della genitorialità e di cura dei legami familiari che sono già presenti e attivi nel territorio regionale (gruppi di genitori, gruppi di parola, consulenze familiari,ecc); coinvolgere le principali Istituzioni pubbliche (Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali, Comuni, Aziende Sanitarie Locali) e creare un confronto tra i diversi professionisti rispetto a una cultura della mediazione intesa come cornice etica–deontologica e prassi professionale per accompagnare le famiglie verso una evoluzione positiva del conflitto separativo.
Programma giornata (pdf 150 KB)
Rita TURINO – Garante dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, Consiglio regionale del Piemonte (pdf 150 KB)
Sonia ROSSATO – Formatrice A.I.M.S (pdf 150 KB)
Paola RE – Presidente nazionale S.I.M.eF. (pdf 150 KB)
Rosa Maria NICOTERA – Viceconsigliera nazionale e mediatrice familiare A.I.MeF. (pdf 150 KB)
Barbara CONTI – Mediatrice fmiliare A.I.MeF (pdf 150 KB)
Laura GAIOTTI – Responsabile Ufficio mediazione e sviluppi risorse familiari Città metropolitana di Torino (pdf 150 KB)
Ilaria QUERCIOLI – Mediatrice familiare A.I.Me.F (pdf 150 KB)
Filomena MARANGI – Mediatrice familiare S.I.MeF Presidente Macroregione Nord-ovest (pdf 150 KB)
Ricerca-azione sull'applicazione della legge 54/06 (pdf 150 KB)

 


Pubblicata la documentazione di
Mediazione familiare: esperienze a confronto in Piemonte
Giornata di approfondimento tematico organizzato dalla Regione Piemonte in collaborazione con la Città Metropolitana e alcuni Enti gestori del territorio regionale - Torino 4 luglio 2016
Scarica progetto   (pdf 300 Kb)