La Consigliera di parità della Città Metropolitana di Torino

L'attività svolta dalla Consigliera di Parità, nominata dal Ministro delle Pari Opportunità, è dovuta per legge, ai sensi del Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198 e rientra fra le competenze della Città metropolitana.

La Consigliera di Parità controlla l'attuazione dei principi di uguaglianza e di opportunità tra uomini e donne in ambito lavorativo e si indirizza quindi a supporto delle donne oggetto di discriminazioni di genere in ambito lavorativo.

Questo sia all'esterno dell'Ente, rivolgendosi a tutte le donne residenti nel territorio della Città Metropolitana, sia, nel nostro caso, in surroga all'attività della Consigliera di fiducia, all'interno del nostro Ente.

I casi trattati annualmente dalla nostra Consigliera di Parità ammontano a poco meno di un migliaio, inoltre, nelle situazioni che lo richiedono, la Consigliera fa segnalazione all'autorità giudiziaria e ne segue l'iter, con l'appoggio di professionisti che operano a titolo gratuito.

Si tratta quindi di una competenza di legge che rappresenta un servizio utile e concreto a favore delle cittadine del nostro territorio metropolitano.

Nel settembre 2016 è stata riconfermata per il quadriennio 2016/2010 come consigliera di parità della Città metropolitana di Torino l'uscente Gabriella Boeri.

DOCUMENTI

 

CONTATTI
Tel 011.861.7340
Email: consigliera.parita@cittametropolitana.torino.it
Corso Inghilterra 7 – 10138 Torino