Formazione

Piani formativi d'area

Bando PFA – primo sportello
Approvazione della graduatoria dei piani formativi di area (ai soli fini amministrativi)

Con Determinazione della Dirigente n. 95-9312 dell’8/06/2017 (pdf 268 KB) è stata approvata, ai soli fini amministrativi, la graduatoria dei piani formativi di area presentati in occasione del primo sportello del Bando della Città metropolitana per la presentazione dei Piani Formativi di Area a finanziamento indiretto per imprese e soggetti assimilabili realizzati da operatori accreditati – Periodo 2016-2018 – POR FSE Misura 3.10IV.12.02.02 della Direttiva regionale relativa alla formazione continua e permanente dei lavoratori occupati.

Con successivo provvedimento, effettuati gli adempimenti di legge, saranno predisposti gli allegati di autorizzazione e affidate le attività. Successivamente gli operatori i cui piani sono stati approvati e finanziati potranno presentare l’atto di adesione e la richiesta di attivazione delle edizioni corsuali per i quali sarà resa disponibile apposita modulistica in questa pagina del sito istituzionale.

Anche la modulistica da compilare da parte dei committenti sarà resa disponibile solo dopo l’autorizzazione del piano in quanto dovrà necessariamente essere predisposta dalle imprese/soggetti assimilabili interessati soltanto dopo l’affidamento delle attività al soggetto proponente da parte della Città metropolitana di Torino.

Il termine per la conclusione dei piani decorrerà naturalmente dall’affidamento delle attività e da quella data saranno pubblicate le date degli sportelli per la presentazione delle edizioni corsuali.


Bando della Città metropolitana di Torino per la presentazione dei Piani Formativi di Area a finanziamento indiretto per imprese e soggetti assimilabili, realizzati da operatori accreditati (Misura 3.10IV.12.02.02) - Periodo 2016 -2018.

Con Decreto n. 506-33357 (pdf 218 KB) del 15/12/2016 è stato approvato il Bando della Città metropolitana di Torino per la presentazione dei Piani Formativi di Area (pdf 582 KBa finanziamento indiretto per imprese e soggetti assimilabili realizzati da operatori accreditati, attuativo della Misura 3.10 IV.12.02.02 della Direttiva regionale relativa alla formazione continua e permanente dei lavoratori occupati (pdf   395 KB) di cui alla D.G.R. n. 26-3145 dell’11/04/2016 - Periodo 2016-2018".

 

Il Bando finanzia interventi formativi aggregati e tra loro coordinati finalizzati al perfezionamento delle competenze di lavoratori occupati in una determinata area di riferimento con risorse del POR FSE 2014-2020.
L'area è intesa come aggregazione territoriale, settoriale o professionale a seconda che identifichi un territorio della Città metropolitana, un settore produttivo o una specifica professionalità/competenza come elemento comune, riferito ai lavoratori delle imprese destinatarie degli interventi formativi, per la realizzazione degli obiettivi del piano.

I Piani Formativi di Area devono essere proposti e realizzati da agenzie formative o consorzi di imprese.

leggi tutto

La realizzazione delle attività formative è preceduta da due fasi distinte:

  1. la proposta iniziale (da parte dell'agenzia/consorzio) che contiene tutti gli elementi descrittivi del piano
  2. per i soli piani approvati, la richiesta di attivazione dell'edizione corsuale, nella quale si identificano le imprese interessate e i rispettivi lavoratori coinvolti nell'attività di formazione, riferita a ogni singola edizione dei corsi che compongono il piano.

In applicazione delle norme dell’Unione europea in materia di aiuti di stato (Reg. UE n. 651/2014, art. 31) le imprese devono compartecipare alle spese degli interventi formativi per una quota, definita in relazione alla loro dimensione, che va dal 30 al 50%.

Sono previsti due sportelli per la presentazione delle domande di finanziamento di piani formativi di area.

  1. Da lunedì 30 gennaio a mercoledì 1 febbraio 2017, presentazione domanda (LIBRA); 
    da venerdì 3 fino alle ore 12 di lunedì 6 febbraio 2017, trasmissione informatica dei percorsi didattici (FPCOMPID); entro mercoledì 8 febbraio 2017, presentazione copia cartacea FPCOMPID; 
    disponibilità di risorse pubbliche - € 6.000.000,00 sulla Misura regionale 3.10IV.12.02.02 del POR FSE 2014-2020.
  2. Da lunedì 11 a mercoledì 13 dicembre 2017, presentazione domanda (LIBRA); 
    da venerdì 15 fino alle ore 12 di lunedì 18 dicembre 2017, trasmissione informatica dei percorsi didattici (FPCOMPID); entro mercoledì 20 dicembre 2017, presentazione copia cartacea FPCOMPID; 
    disponibilità di risorse pubbliche - € 4.015.951,89 sulla Misura regionale 3.10IV.12.02.02 del POR FSE 2014-2020.

Le domande si ricevono, esclusivamente nei periodi sopra indicati, presso gli uffici del Servizio Formazione Professionale al terzo piano di corso Inghilterra 7, Torino, stanza 3.12, in orario di apertura degli uffici per il pubblico:
lunedì, martedì e giovedì 9-12/14-16, mercoledì e venerdì 9-12.

Nel Bando sono indicate le disposizioni di riferimento; si stabiliscono i limiti di finanziamento delle attività, si definiscono le modalità di presentazione delle domande.

Altri documenti riferiti al bando
Procedure software per la presentazione della domanda