Formazione

Minori con disabilità: diritto/dovere alla formazione

OFFERTA FORMATIVA IeFP PER LE PERSONE CON DISABILITA' - AF 2019/2020

La Città metropolitana di Torino, Servizio Formazione professionale, finanzia le seguenti attività:

1) INTEGRAZIONI DI ALLIEVI CON DISABILITÀ ed EES

  • Corsi triennali, validi per l'assolvimento dell'obbligo formativo e il conseguimento della qualifica di IeFP. Questi corsi, di 990 ore annue, sono rivolti a giovani in uscita dalla scuola secondaria di 1°grado (min. 14 anni). E' possibile anche la frequenza di giovani fino a 24 anni (fino al compimento di 25 anni), se non sono in possesso di titolo di scuola secondaria di secondo grado o di qualifica professionale.
  • Corsi biennali, (990 ore annue) validi al fine dell'assolvimento dell'obbligo formativo, per giovani che abbiano frequentato almeno un anno di scuola superiore, o giovani in possesso di crediti formativi acquisiti in esperienze diverse (lavoro, percorso destrutturato, ecc..). L'età degli allievi deve essere compresa tra i 15 e i 24 anni (fino al compimento dei 25 anni).
  • IV° anno, (990 ore annue) per l'ottenimento del Diploma Professionale di IeFP per gli allievi inferiori di 25 anni già in possesso di Qualifica Professionale.

In questi corsi è possibile l'inserimento, con sostegno formativo individuale, di allievi con disabilità lieve o con Esigenze Educative Speciali (E.E.S.).

Gli allievi con disabilità devono essere certificati ai sensi della L.104/92 (con Diagnosi Funzionale- Profilo di Funzionamento in ICF), quelli con EES con certificazione dei Servizi di NPI-Psicologia , entrambe le certificazioni a cura dell'ASL di competenza.

Sono inseribili nei corsi dell'IeFP solo allievi con disabilità lieve.
Per "disabilità lieve" si intende una disabilità che consente una partecipazione adeguata e presumibilmente costante al percorso formativo in tutte le sue fasi, compresa la frequenza dei laboratori e l'effettuazione dello stage e che non precluda in via preliminare la possibilità di ottenere la qualifica professionale. (DD Settore Standard Formativi Regione Piemonte n.988/2017)

Il sostegno (monte ore standard, uguale per tutti gli allievi con disabilità) viene erogato in base a un P.F.I., Progetto Formativo Individualizzato, obbligatoriamente stilato ogni anno per ogni singolo allievo disabile da parte del team di insegnanti che si occupa di lui (dall'AF 2012-13 compilabile anche secondo le modalità previste dalla classificazione ICF- approccio bio-psico-sociale).

La valutazione è ordinaria; al termine dei corsi gli allievi disabili, come i normodotati, sostengono, delle prove finali standard, in base alle quali ottengono la "Qualifica Professionale" o un "Attestato delle competenze acquisite". Alle prove finali vi può essere il supporto dell'operatore di sostegno, se previsto nel PFI, con ruolo di facilitatore.

Dall'AF 2011-12 vengono inseriti con sostegno individuale standard anche allievi con Esigenze Educative Speciali - EES (sindromi ipercinetiche - ADHD, codici ICD10 F 80 e F82, disturbi evolutivi dell'eloqio-linguaggio o della funzione motoria , ma non, i FIL, Funzionamento Intellettivo Limite).

Per gli allievi con EES con sostegno deve essere predispodto obbligatoriamente, ogni anno, un PDP Progetto Didattico Personalizzato) o un PFI (Progetto Formativo Individualizzato), a scelta dei docenti, in base alle caratteristiche degli allievi.

Nei corsi sono anche inseribili gli allievi con Disturbi Specifici di Apprendimento - DSA, ma, come previsto dalla L.170/2010, senza sostegno. Per questi ultimi è comunque prevista una "Progettazione Didattica Personalizzata" (PDP) che prevede le necessarie "misure dispensative e/o compensative".

 

2) Corsi specifici, rivolti esclusivamente a persone con disabilità, finanziati con il Bando Provinciale Mercato del lavoro, finalizzati all'inserimento nel mondo del lavoro

  • corsi prelavorativi per allievi di almeno 16 anni, rivolti prioritariamente a portatori di handicap intellettivo medio, medio-grave, preferibilmente in uscita dalla scuola secondaria di secondo grado.
    Si tratta di corsi biennali (600 + 600 ore, comprensive di laboratori e stage in ambiente di lavoro), senza indirizzo, con compiti di orientamento professionale e prima valutazione delle capacità lavorative residue.
    Si realizzano, come tutti i corsi specifici, all'interno dei normali Centri di Formazione Professionale-CFP dove si svolgono anche attività integrative con tutti gli altri allievi.

 

Per informazioni rivolgersi a:

Gaudenzio Como
telefono 011.861.6603
e-mail gaudenzio.como@cittametropolitana.torino.it

Luisa Pennisi
telefono 011.861.6258
e-mail luisa.pennisi@cittametropolitana.torino.it

Dipartimento Formazione professionale e orientamento
Città metropolitana di Torino
Corso Inghilterra 7, 10138 Torino