Europa

Progetto ecoRIS3

 

Policies & Measures to Support Local & Regional Innovation Ecosystems

 

Logo progetto

 


Programma europeo di finanziamento:
INTERREG EUROPE
Obiettivo 1.2: Migliorare l'attuazione delle politiche e dei programmi di sviluppo regionale che supportano le catene d'innovazione regionali nelle aree di smart specialisation
Autorità di gestione: Regione Nord - Pas de Calais (Francia)

Settore d'intervento:  innovazione sostenibile - strategie RIS3

Breve descrizione del progetto: Il progetto è finalizzato al miglioramento delle politiche locali di sostegno agli ecosistemi d'innovazione nell'ambito delle strategie regionali di specializzazione intelligente (RIS3). L'obiettivo del progetto è duplice: da un lato, esso si propone di migliorare la connessione tra le RIS3 e le politiche locali a sostegno dell'innovazione, mettendo in evidenza il ruolo del "territorio" quale luogo in cui si creano le interconnessioni e si generano i flussi di conoscenza; dall'altro, il progetto mira a migliorare il ruolo degli enti locali quali intermediari e coordinatori degli ecosistemi di innovazione, al fine di generare interazioni solide tra gli attori chiave e favorire il trasferimento dell'innovazione e della conoscenza prodotta dalle università e dai centri di ricerca alle imprese locali.

Capofila: Fomento de San Sebastian (SPAGNA)

Partner:

Cork Institute of Technology (IRLANDA)
CIM do Ave - Comunidade Intermunicipal do Ave (Portogallo)
Sunrise Valley (LITUANIA)
Kainuun Etu ltd (FINLADIA)
Vidzeme planning region (LETTONIA)
Conference of Atlantic Arc Cities (FRANCIA)
Città metropolitana di Torino (ITALIA)

Durata Progetto:
1° fase: 1° gennaio 2017 - 31 dicembre 2019
2° fase: 1° gennaio 2020 - 31 dicembre 2021

Valore totale del progetto:
1.911.367 €
Budget Città metropolitana di Torino:
214.980,00 €

Pagina dedicata al progetto
sul sito del Programma Interreg Europe
CanaleTwitter del progetto


Referente del progetto per la Città metropolitana:
Dipartimento dello Sviluppo Economico
Referente del progetto: Claudia Fassero
claudia.fassero@cittametropolitanatorino.it

 

NEWS ed EVENTI del PROGETTO

 

  • 1° luglio 2020 – Firmato l'Action Plan della Città Metropolitana di Torino del progetto ecoRIS3!
    In data 1 luglio 2020 il Consigliere Metropolitano Dimitri De Vita ha firmato l'Action Plan relativo al progetto Interreg Europe ecoRIS3. Lo scopo principale di questo Action Plan è identificare una serie di azioni volte a sostenere i processi di innovazione territoriale e sviluppo locale, in connessione e complementarità con le misure e politiche regionali al fine di avviare sinergie tra i diversi livelli di governance. Le azioni che verranno implementate sono 3:
    la prima, "One single strategic direction for the local S3 entrepreneurship ecosystem" punterà a rafforzare l'ecosistema locale e innescherà una profonda riflessione sui processi di sviluppo territoriale; la seconda "Research, Innovation and Territory Interaction Promotion" sarà volta al consolidamento del legame tra ricerca e business all'interno dell'ecosistema locale di innovazione e darà avvio ad un modello di co-management di uno spazio universitario sulla base del quadruple helix approach; la terza, "Coordination of initiatives in support of the creation and scale-up of micro-enterprises and startups" sarà focalizzata all'implementazione della Pilot Action "E-health Territorial LAB - Local ecosystem as an instrument to scale up innovative local start-ups in e-health topic".

    L'Action Plan sarà attuato in un periodo di profondi cambiamenti a causa dell'epidemia di Covid-19. Gli anni a venire saranno infatti caratterizzati da difficoltà economiche e sociali e si renderanno necessari nuovi modelli di intervento e soluzioni innovative volte a supportare l'occupazione, stimolare l'economia nonché rafforzare il sistema di welfare e di protezione sociale. Tutte le azioni previste dall'Action Plan della Città Metropolitana di Torino saranno pertanto attuate anche nell'ottica di fornire un contibuto a queste nuove sfide.
    Acion Plan della Città metropolitana di Torino (pdf 1,9 MB)
    Alla pagina del sito Interreg sono pubblicati tutti gli  Action Plan dei partner di ecoRIS3

  • Il valore del territorio nella cooperazione interregionale: la Città Metropolitana di Torino prenderà parte a due azioni pilota nel quadro del progetto Interreg Europe ecoRIS3.
    Il 20 maggio 2020 il Segretariato di Interreg Europe ha approvato l'azione pilota "E-Health Territorial LAB: local ecosystem as an instrument to scale up innovative local start-ups in e-health topic" proposta dalla Città Metropolitana di Torino (CMTo) come capofila e Fomento San Sebastiàn - FSS (Paesi Baschi, Spagna) come partner. La Città Metropolitana di Torino sarà coinvolta anche in una seconda azione pilota proposta dalla Vidzeme Planning Region (Lettonia) sul tema "Innovation manager support program – test before implement", anch'essa approvata alla fine di maggio 2020.
    Approfondimenti nell'articolo(pdf 140 KB)  e su Twitter

  • Webinar "Policy Support for Industrial Resilience" - 26/06/2020
    La pandemia COVID-19 richiede un ripensamento delle politiche regionali al fine di sostenere la resilienza economica dei territori. Per indagare il tema è importante potersi confrontare e condividere Buone pratiche con altri stakeholder di tutta Europa.
    Nasce da quest'esigenza l'idea del webinar gratuito - organizzato dal Cork Institute of Technology (partner del progetto ecoris3 nell'ambito del progetto Interreg Europe - FOUNDATION project - dal titolo: "Policy Support for Industrial Resilience"
    Il webinar ha offerto stimoli e presentato esempi di buone pratiche che stanno lavorando nelle regioni partner di tutta Europa, per far riaprire le imprese e sostenere coloro che hanno perso il lavoro.

  • E' uscita la Newsletter n. 10 del progetto
    Newsletter dicembre 2019 (pdf 730.77KB)
  • In questo numero:

    Policies & Measures to Support Local & Regional Innovation Ecosystems
    Innovation on the Menu in Vidzeme
    VPR presents ecoRIS3 Action Plan 
    OECD Local Development Forum
    Future of ESIF Fund
    Donostia weekINN Driving Innovation
    Turin Infoday - Irish Intervention
    Atlantic Cities work with ESA
    ecoRIS3 Team at ORSI 


  • Newsletter n. 9 del progetto 
    Nella Newsletter, tra le altre notizie, è stato pubblicato anche l'evento organizzato presso la Città Metropolitana di Torino il 30 ottobre scorso. Inoltre sono evidenziati eventi, notizie e iniziative organizzati da tutti i partner del progetto,  in alcuni dei quali hanno partecipato anche i colleghi dell'Unità Specializzata Progetti Europei ed Internazionali.
    Newsletter novembre 2019(pdf 500KB)
  • In questo numero:

    Politiche e misure a supporto degli ecosistemi di innovazione locali e regionali
    1.10.2019 Kajaani , Workshop sulla conservazione del talento
    2.10.2019 Kainuu ecoRIS3 Study Visit
    22 .10.2019 Incontro a Cherbourg (Francia) trai i partner del progetto
    30-31 ottobre 2019 I decisori politici irlandesi visitano Torino
    26-31 ottobre 2019 Donostia weekINN 2019 Settimana dell’innovazione
    30 ottobre Infoday presso la Città metropolitana di Torino: presentazione del progetto e dei suoi risultati
    Atlantic City 2020: il contest per l'elezione della prossima "Atlantic City of the year" è aperto fino alla fine di novembre 2019.

  • Portfolio delle Buone Pratiche
    Il Portfolio fornisce un resoconto sintetico delle buone pratiche presentate dai Partner del progetto , in occasione dei workshop tematici avuti luogo a Vilanova de Famalicão (Portogallo), Cork (Irlanda), Vidzeme (Lettonia) e Vilnius (Lituania). Ciascun Partner ha presentato due buone pratiche per ogni workshop, classificate in base al tema in oggetto e alla loro connessione prevalente rispetto alle aree di innovazione della Strategia di Specializzazione Intelligente (S3) del Piemonte.
  • Portfolio delle Buone Pratiche (pdf 340,80 KB)
    Portfolio of Good Practices (pdf 295,80 KB)

  • 27-28 novembre 2018, Workshop a Vilnius
    Il partner lituano – Sunrise Valley Science and Technology Park – ha ospitato un workshop dedicato alle misure di cooperazione tra business e scienza che contribuiscono allo sviluppo regionale. I partners del progetto hanno condiviso i rispettivi migliori casi di cooperazione.
    Per la Città Metropolitana di Torino i rappresentanti degli incubatori I3P e 2i3T hanno direttamente presentato le loro esperienze: Mario Vittone, ex Direttore di I3P, la storia e i risultati dell'incubatore del Politecnico di Torino e Giuseppe Serrao, Direttore di 2i3T, l'esperienza dell'incubatore dell'Università di Torino.

    Continua a leggere

    Molti partner hanno riportato casi di successo di cooperazione ottenuta attraverso cluster, iniziative di networking e schemi di supporto, focalizzandosi sulla costruzione di un ecosistema di sostegno con l'aiuto di servizi pubblici per l'incubazione, il trasferimento tecnologico e la consulenza. L'importanza dell'ecosistema è stata evidenziata attraverso storie di successo provenienti da campus estesi (Cork Institute of Technology, Irlanda), incubatori d'impresa (Vidzeme Entrepreneurship Center, Lettonia; Biotechnology incubator, Lituania; gli incubatori del Politecnico e dell'Università di Torino), parchi scientifici (Sophia Antipolis, Francia), clusters (LITEK, Lituania; CeNTI, Portogallo).
    Accanto agli ecosistemi per l'innovazione, nelle regioni partner sono state implementate misure di supporto finanziario per facilitare la cooperazione, che vanno dai workshops di co-creazione (DELL extended campus of CIT, Irlanda; Game cluster, Finlandia) ai voucher tecnologici (Biodonostia, Spagna).

 

  • 28 e 29 novembre 2017
    Secondo seminario tematico a Cork, in Irlanda
    Il seminario ha avuto come oggetto Le organizzazioni della ricerca, tecnologiche e di istruzione superiore quali soggetti delle politiche di innovazione. Nel corso del seminario i partecipanti – rappresentanti degli enti partner e dei gruppi di stakeholder organizzati localmente – hanno potuto conoscere e valutare le buone pratiche presentate sul tema dai partner
    Il seminario è stato completato da alcune visite studio: al Tyndall National Institute, centro specializzato nella ricerca nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, allo spazio di coworking Republic of Work ed al Blackrock Castle Observatory, uno spazio per la divulgazione scientifica ricavato in un antico castello.

  • 23-24 maggio 2017, Fomento de San Sebastián
    Incontro di avvio del progetto a San Sebastián

    Il capofila Fomento de San Sebastián ha ospitato l'incontro di avvio del progetto ecoRIS3, i cui partner hanno tutti avuto esperienza di precedenti progetti Interreg,
    L'incontro ha dedicato una speciale sessione all'attività di comunicazione e disseminazione ed una alla pianificazione strategica del progetto (analisi dei punti di forza e di debolezza, le opportunità e gli eventuali rischi del progetto).
    Tutti i partner inizieranno ad analizzare gli stakeholder (gli attori chiave di innovazione, imprenditorialità, sviluppo regionale e locale) tramite interviste strutturate in ognuna delle regioni partecipanti al progetto.
    Completata la fase di analisi, i partner uniranno i risultati in un'analisi comparativa dei sistemi di innovazione delle regioni partner.
    Per quanto riguarda la strategia di comunicazione, oltre all'utilizzo dei social media, come strumento efficace per raggiungere un vasto pubblico in tutta l'Unione Europea, sarà realizzata, con scadenza periodica, la newsletter del progetto che coprirà un'ampia gamma di tematiche riguardanti la RIS in tutte le regioni.
    I partner hanno inoltre partecipato a due interessanti visite studio. La prima ai laboratori CEIT di San Sebastián, nei quali i ricercatori sono concentrati sull'Internet degli oggetti. L'altra visita studio ha avuto luogo nei locali della Ikor, una grande società di componenti elettronici, con produzioni in Spagna, Messico e Cina. La Direzione spagnola ha recentemente firmato un accordo di cooperazione con il Fomento de San Sebastián, grazie al quale ingegneri della società daranno formazione a piccole e medie imprese emergenti che stanno sviluppando prodotti elettronici innovativi.