Bando periferie e Riqualificazione urbana

Interventi - Città metropolitana di Torino

Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, Settimo Torinese, San Mauro e Venaria Reale sono i Comuni periferici contermini a Torino con una popolazione superiore a 10.000 abitanti. A partire dagli anni '50, con i fenomeni migratori del secondo dopoguerra, si è consolidata in questi comuni, la cosidetta "cintura" la realtà urbana delle "barriere operaie".
Un tessuto denso in cui residenza, servizi locali e produzione industriale sono strettamente connessi in un'armatura urbana compatta ed in cui in cui la densità abitativa è inversamente proporzionale al reddito complessivo dell'area. La 1a cintura costituisce l'area che raggiunge il più alto numero di unità locali e di addetti all'industria, insieme alla presenza di aree industriali dismesse od in forte flessione.

Gli interventi trasversali, gestiti dalla Città metropolitana di Torino, sono finalizzati a favorire l'occupazione e il sostegno alle necessità alimentari delle fasce deboli e comprendono:

  • Fa bene diffuso - distribuzione dell'invenduto dei mercati alle persone in difficoltà a fronte del loro impegno per le comunità, progetto gestito in collaborazione con Caritas
  • Mip al ToP - sostegno e l'agevolazione alla creazione d'impresa e al nuovo lavoro autonomo
  • ToP Edge - attrazione e il sostegno agli investimenti delle imprese, in particolare manufatturiere, correlate all'incremento dell'occupazione a tempo indeterminato