Prodotti del Paniere

Marchi di qualità

COSA SIGNIFICA DOC?

DOC significa Denominazione di Origine Controllata e si intende il nome geografico di una zona viticola particolarmente vocata, utilizzato per designare un prodotto di qualità e rinomato le cui caratteristiche sono connesse all'ambiente naturale ed ai fattori umani.

COSA SIGNIFICA DOCG?

DOCG significa Denominazione di Origine Controllata e Garantita ed è riservata ai vini già riconosciuti a D.O.C. da almeno cinque anni che siano ritenuti di particolare pregio, in relazione alle caratteristiche qualitative intrinseche, rispetto alla media di quelle degli analoghi vini così classificati, per effetto dell'incidenza di fattori naturali, umani e storici e che abbiano acquisito rinomanza e valorizzazione commerciale a livello nazionale e internazionale.

COSA SIGNIFICA DOP?

DOP significa Denominazione d' Origine Protetta, un marchio europeo che, in base al Regolamento CE n. 2081/92, individua un prodotto agroalimentare che ha essenzialmente due caratteristiche:

  • è prodotto solo in una determinata area di produzione
  • la tecnologia di produzione vanta una tradizione storica comprovata

Sono certificati con questa dizione i prodotti trasformati (formaggi, salumi).
I prodotti con questa denominazione hanno un Disciplinare di produzione ed un Consorzio di produttori.

COSA SIGNIFICA IGP?

IGP significa Indicazione Geografica Protetta, un marchio europeo che garantisce la produzione esclusiva in una determinata area geografica di un certo prodotto agroalimentare.
Il prodotto non deve necessariamente avere una tradizione storica comprovata.
Sono certificate con questo marchio soprattutto produzioni fresche (carni, verdure, frutta...).
I prodotti con questa denominazione hanno un Disciplinare di produzione ed un Consorzio di produttori.